venerdì, Giugno 25, 2021

Ricoveri e Decessi

Quante persone ogni giorno entrano in terapia intensiva?

Se mai vi siete posti questa domanda, difficilmente avrete trovato la risposta, per due buoni motivi: questo dato non è mai stato reso disponibile in Italia se non a partire dal 3 dicembre 2020 ed ancora oggi non viene mai citato dalle testate nazionali, è rimasto relegato nei siti specializzati per statistici o per persone particolarmente curiose.

Eppure questo è probabilmente il dato più preciso di tutti. Mentre per i nuovi casi riscontrati ogni giorno vi possono essere oscillazioni ed inesattezze dovuti a vari fattori (numero e tipologia di test eseguiti, ritardi nelle comunicazioni, giorni festivi etc.), i ricoveri in terapia intensiva vengono puntualmente e rigorosamente registrati. Anche se è un indicatore che risponde in ritardo e rispecchia dei contagi avvenuti molti giorni prima, l’andamento è ben più regolare di qualunque altra curva epidemiologica a cui siamo abituati.

Da quando questo dato disponibile è possibile eseguire dei conteggi confrontando il totale dei posti occupati con i nuovi ingressi e con i decessi, il risultato è sorprendete, solo un piccola frazione dei decessi registrati ogni giorno avviene nei reparti di terapia intensiva.

Quindi la domanda è: dove muore chi muore per Covid? a casa, in Rsa, in reparto ordinario? Non essendo medico non mi azzardo ad avanzare alcuna ipotesi in merito, ma mi piacerebbe trovare una risposta plausibile.

PER I DATI AGGIORNATI VAI A LA SITUAZIONE OGGI

Il massimo di nuovi ricoveri in terapia intensiva si è registrato (dal 3-12-20 quando i dati sono diventati disponibili) il giorno 29 dicembre 2020 con 256 nuovi ricoveri, il minimo è stato invece il 31 gennaio 2021 con 97 ricoveri

Il massimo di posti  in terapia intensiva occupati nella seconda ondata è stato il giorno 25 novembre 2020 con 3.848 posti occupati

I decessi, ovvero l’indicatore più lento

Perchè ancora così tanti decessi?

La prima volta che è iniziata a circolare questa domanda era aprile 2020, il “picco” era stato superato, i nuovi casi giornalieri diminuivano vistosamente ma si continuavano a registrare centinaia di decessi al giorno.

La risposta è estremamente semplice ed intuitiva. Immaginiamo che oggi si contagino 100 persone, circa 20 tra una settimana avranno dei sintomi, poi qualcuno starà così male da finire in terapia intensiva e solo tra un mese scopriremo che 2 o 3 saranno decedute. Insomma tra l’inizio dei contagi e l’inizio dei decessi passano almeno 3 settimane. Ma lo stesso accade al contrario, se anche da domani non avessimo più nemmeno un contagio, per almeno un mese continueremmo a registrare i decessi di chi si è contagiato nelle settimane precedenti.

Questo è l’effetto a cui abbiamo assistito tutti nel periodo settembre-ottobre, all’inizio della seconda ondata. Migliaia di nuovi casi al giorno e pochissimi decessi, il che ha alimentato nei soliti imbecilli frasi del tipo “l’epidemia in cui non muore nessuno”, salvo tacere (e nemmeno totalmente) quando in breve siamo ritornati a quasi mille morti al giorno.

In ogni caso in questo momento i decessi non possono diminuire oltre una certa soglia, perché non siamo in fase calante, ma in fase stazionaria. Fin quando avremo 10-15.000 casi al giorno avremo sempre 300-500 morti al giorno.

Ecco spiegato cos’è un “indicatore lento”, ovvero che si muove in ritardo rispetto agli altri.

Ultime News

Report Provincia di Tp: Casi in aumento mentre in Sicilia si...

0
E’ risultata vana la speranza che il rallentamento di due settimane fa potesse essere attribuito ad un ingresso nella fase di picco per la...

Perché non è stata istituita la Zona Rossa a Palermo? Perché...

0
Iniziamo con un breve riassunto della faccenda. In una intercettazione una dirigente chiama l'assessore Razza per informarlo che in Provincia di Palermo  è stato...

Report Settimanale Provincia di Trapani: casi in leggera discesa, forse raggiunto...

0
Finalmente si registra la prima diminuzione di casi settimanali dopo i rialzi delle ultime 2 settimane, una riduzione non molto marcata e che rende...

Vaccinazioni: Sicilia prima regione? Gli anziani non sarebbero d’accordo.

0
Particolare interesse ha suscitato la notizia che la Sicilia venerdì scorso risultava essere la prima regione italiana per percentuale di dosi somministrate rispetto alle...

22-03 Report settimanale Sicilia. 5.000 casi in 7 giorni, + 60%...

0
Quarta settimana consecutiva di aumento dei nuovi positivi riscontrati in Sicilia, che negli ultimi 7 giorni sono stati 5.032 di cui il 40% (circa...

22-03 Report Settimanale Provincia di Trapani: +197 casi in 7 giorni

0
Lunedì scorso avevo fatto presente che in Provincia di Trapani era scattato un campanello d’allarme, si era improvvisamente passati da meno di 100 casi...

Andamento Nuovi Positivi

Report Settimanale Provincia di Trapani: casi in leggera discesa, forse raggiunto...

0
Finalmente si registra la prima diminuzione di casi settimanali dopo i rialzi delle ultime 2 settimane, una riduzione non molto marcata e che rende...

22-03 Report settimanale Sicilia. 5.000 casi in 7 giorni, + 60%...

0
Quarta settimana consecutiva di aumento dei nuovi positivi riscontrati in Sicilia, che negli ultimi 7 giorni sono stati 5.032 di cui il 40% (circa...

22-03 Report Settimanale Provincia di Trapani: +197 casi in 7 giorni

0
Lunedì scorso avevo fatto presente che in Provincia di Trapani era scattato un campanello d’allarme, si era improvvisamente passati da meno di 100 casi...

Siamo nel picco della Terza Ondata, presto inizierà la discesa.

0
Anche stavolta credo proprio di averci visto giusto. In un post sul mio profilo pubblico di giovedì 11 marzo avevo comunicato che era plausibile...

Report settimanale Provincia TP. Numeri ancora da “Zona Bianca”, ma +66%...

0
Se abbiamo imparato una lezione da questa pandemia è che non basta guardare soltanto i numeri di oggi, ma alla situazione in cui potremmo...

03-03 I numeri ed i motivi del disastro italiano: +47% in...

0
Da due settimane segnalavo che i numeri dell’epidemia italiana erano in peggioramento, ora è sotto gli occhi di tutti, iniziamo dai numeri: Variazioni dal 16...

Situazione Vaccini

Vaccinazioni: Sicilia prima regione? Gli anziani non sarebbero d’accordo.

0
Particolare interesse ha suscitato la notizia che la Sicilia venerdì scorso risultava essere la prima regione italiana per percentuale di dosi somministrate rispetto alle...

Somministrate 6.000.000 di dosi. Le percentuali di vaccinazioni delle varie categorie.

0
Alle ore 14.31 di oggi erano state somministrate 193.114 dosi, portando il totale dell’inizio della campagna vaccinale a 6.005.183, quindi a fine giornata dovremmo...

Lombardia, Veneto e Sicilia le regioni con più vaccini inutilizzati, 700.000!

0
Le nostre regioni forniscono ogni giorno fantastici spunti di ilarità, più i vari governatori dichiarano qualcosa più i numeri li smentiscono. Ecco il podio...

Anche oggi rimangono “in frigo” un milione e mezzo di vaccini.

0
Non diminuisce la quantità di vaccini inutilizzati che segnalavo la scorsa settimana, tutt’altro. Continuo a pensare che i problemi potranno venire più dalla scarsa...

La grande bufala della mancanza di vaccini in Italia.

0
Immagina un salumiere che 1° dicembre ordini 100 prosciutti, il contratto prevede: “Consegna entro il 30 marzo, a gennaio inizi ricevendone un po’ meno...

DISTRIBUZIONE VACCINI: DALLA CARESTIA ALL’ABBONDANZA (SI SPERA)

0
Fino a tutto marzo i vaccini scarseggeranno, si sapeva sin dall’inizio, era previsto nel piano di acquisti europeo e di conseguenza nella distribuzione in...

Ultime Notizie

Situazione Vaccini

Vaccinazioni: Sicilia prima regione? Gli anziani non sarebbero d’accordo.

0
Particolare interesse ha suscitato la notizia che la Sicilia venerdì scorso risultava essere la prima regione italiana per percentuale di dosi somministrate rispetto alle...

Somministrate 6.000.000 di dosi. Le percentuali di vaccinazioni delle varie categorie.

0
Alle ore 14.31 di oggi erano state somministrate 193.114 dosi, portando il totale dell’inizio della campagna vaccinale a 6.005.183, quindi a fine giornata dovremmo...

Lombardia, Veneto e Sicilia le regioni con più vaccini inutilizzati, 700.000!

0
Le nostre regioni forniscono ogni giorno fantastici spunti di ilarità, più i vari governatori dichiarano qualcosa più i numeri li smentiscono. Ecco il podio...

Anche oggi rimangono “in frigo” un milione e mezzo di vaccini.

0
Non diminuisce la quantità di vaccini inutilizzati che segnalavo la scorsa settimana, tutt’altro. Continuo a pensare che i problemi potranno venire più dalla scarsa...

La grande bufala della mancanza di vaccini in Italia.

0
Immagina un salumiere che 1° dicembre ordini 100 prosciutti, il contratto prevede: “Consegna entro il 30 marzo, a gennaio inizi ricevendone un po’ meno...