martedì, Settembre 28, 2021
Home News Durante una pandemia i numeri salvano vite umane.

Durante una pandemia i numeri salvano vite umane.

Prima del Coronavirus quasi nessuno sapeva che esistessero le curve epidemiologiche, ai più è toccato conoscerle nel modo peggiore, sfruttate per titoloni di ogni genere, spesso fuorvianti e con numeri a casaccio. Ormai è diffusa la convinzione che il “bollettino quotidiano” sia una sorta di estrazione del lotto.

In realtà le curve epidemiologiche servono a salvare vite umane, perché ti dicono in anticipo quanto e dove si diffonde una qualunque malattia, consentendo di intervenire e circoscrivere focolai prima che sia troppo tardi. Così come la “Statistica Medica”, grazie alla quale si capisce che una falda è inquinata o che in un reparto ci sono troppi decessi e qualcosa non va. Ricorderete che proprio grazie a “dati anomali di mortalità” sono state scoperte colonie batteriche in Sale Parto e perfino casi di infermiere Killer.

Durante una Pandemia l’importanza dei numeri si ingigantisce, se non viene utilizzata l’analisi dei dati per bloccarla nei punti critici i contagi diventano così tanti che non potrai mai avere ospedali e medici a sufficienza, cosa già accaduta spesso ed in molte parti d’Italia. Non è esagerato dire che salva più vite un bravo epidemiologo che un reparto di Terapia Intensiva, dove spesso è troppo tardi per fare qualcosa.

Ed altrettanto vero è l’opposto, se si raccolgono male i numeri e non si elaborano correttamente si prendono cantonate dalle conseguenze gravissime. Chiudere una determinata area con una settimana di ritardo rispetto a quanto suggerirebbero le evidenze numeriche provoca decessi altrimenti evitabili, tenerla chiusa oltre il necessario provoca danni economici.

Quindi in un mondo normale (prima dei social) tutti sarebbero grati a chi studia i numeri e fa da “cane da guardia”, perché è nell’interesse di tutti. Oggi invece appena Galli o Crisanti avvisano su potenziali pericoli, tra l’altro vedendoci sempre giusto, vengono assaliti da miriadi di post con accuse che vanno dal terrorismo mediatico al portar sfiga. Come se la colpa del brutto tempo fosse del meteorologo.

Così come in una nazione normale si sarebbero chiamati a raccolta le menti migliori di ogni disciplina, come ha fatto l’Inghilterra, non invece il direttore di questo ed il presidente dell’altro a prescindere dalle specifiche competenze come ha fatto l’Italia.

Chiariti questi elementari concetti spero che un giorno qualcuno vorrà degnarsi di spiegare agli italiani come sia stato possibile che tutte le scelte “numeriche” del CTS, dal famigerato Rt all’utilizzo dei 21 parametri, siano state sempre prese in netto contrasto con il parere del 99% della comunità scientifica italiana. P.S. Con il cambio di governo le cose non sono cambiate di una virgola, a parte l’infruttuoso tentativo di aggiungere al Comitato un esperto di bridge.

Dr. Rino Candia, Chimico-Fisico, Pagina Personale Duepiùdue

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo con i tuoi amici, Grazie !

376FansLike

Ultime News

Report Provincia di Tp: Casi in aumento mentre in Sicilia si...

0
E’ risultata vana la speranza che il rallentamento di due settimane fa potesse essere attribuito ad un ingresso nella fase di picco per la...

Perché non è stata istituita la Zona Rossa a Palermo? Perché...

0
Iniziamo con un breve riassunto della faccenda. In una intercettazione una dirigente chiama l'assessore Razza per informarlo che in Provincia di Palermo  è stato...

Report Settimanale Provincia di Trapani: casi in leggera discesa, forse raggiunto...

0
Finalmente si registra la prima diminuzione di casi settimanali dopo i rialzi delle ultime 2 settimane, una riduzione non molto marcata e che rende...

Vaccinazioni: Sicilia prima regione? Gli anziani non sarebbero d’accordo.

0
Particolare interesse ha suscitato la notizia che la Sicilia venerdì scorso risultava essere la prima regione italiana per percentuale di dosi somministrate rispetto alle...

22-03 Report settimanale Sicilia. 5.000 casi in 7 giorni, + 60%...

0
Quarta settimana consecutiva di aumento dei nuovi positivi riscontrati in Sicilia, che negli ultimi 7 giorni sono stati 5.032 di cui il 40% (circa...

22-03 Report Settimanale Provincia di Trapani: +197 casi in 7 giorni

0
Lunedì scorso avevo fatto presente che in Provincia di Trapani era scattato un campanello d’allarme, si era improvvisamente passati da meno di 100 casi...

Andamento Nuovi Positivi

Report Settimanale Provincia di Trapani: casi in leggera discesa, forse raggiunto...

0
Finalmente si registra la prima diminuzione di casi settimanali dopo i rialzi delle ultime 2 settimane, una riduzione non molto marcata e che rende...

22-03 Report settimanale Sicilia. 5.000 casi in 7 giorni, + 60%...

0
Quarta settimana consecutiva di aumento dei nuovi positivi riscontrati in Sicilia, che negli ultimi 7 giorni sono stati 5.032 di cui il 40% (circa...

22-03 Report Settimanale Provincia di Trapani: +197 casi in 7 giorni

0
Lunedì scorso avevo fatto presente che in Provincia di Trapani era scattato un campanello d’allarme, si era improvvisamente passati da meno di 100 casi...

Siamo nel picco della Terza Ondata, presto inizierà la discesa.

0
Anche stavolta credo proprio di averci visto giusto. In un post sul mio profilo pubblico di giovedì 11 marzo avevo comunicato che era plausibile...

Report settimanale Provincia TP. Numeri ancora da “Zona Bianca”, ma +66%...

0
Se abbiamo imparato una lezione da questa pandemia è che non basta guardare soltanto i numeri di oggi, ma alla situazione in cui potremmo...

03-03 I numeri ed i motivi del disastro italiano: +47% in...

0
Da due settimane segnalavo che i numeri dell’epidemia italiana erano in peggioramento, ora è sotto gli occhi di tutti, iniziamo dai numeri: Variazioni dal 16...

Ultime Notizie

376FansLike

Situazione Vaccini